Riprese spettacolari con i droni professionali

I droni professionali vengono considerati da molti come il “next step” per la propria attività professionale.

I droni professionali, infatti, migliorano il lavoro in diversi settori e grazie ai droni professionali è possibile accorciare i tempi di lavoro, risparmiare denaro e nella maggior parte dei casi i droni prfessionali offrono dei risultati precisi che non sarebbe possibile ottenere senza la tecnologia avanzata dei droni professionali. Ciò che spesso intralcia l’utilizzo dei droni professionali è la burocrazia.

I droni professionali sono soggetti a regole ben precise, in Italia si possono utilizzare i droni professionali solo se regolarmente registrati e riconosciuti dall’ENAC (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile). Dato che i droni professionali, viste le loro ridotte dimensioni, consentono di raggiungere posti che non sarebbero raggiungibili con altri mezzi, è facile violare la privacy o creare problemi di sicurezza. Questi sono alcuni dei motivi principali che fanno sì che per utilizzare i droni professionali si debbano rispettare determinate regole e restrizioni.

Negli USA è ora possibile fare business con i droni professionali in modo più semplice. Infatti gli Stati Uniti hanno recentemente semplificato la normativa per l’utilizzo dei droni professionali in un campo molto importante, quello del cinema. Ad Holliwood si utilizzano i droni professionali per le riprese e da poco l’HeliCam è stato premiato come miglior tecnologia a supporto del cinema. Questo drone professionale è velocissimo e viene pilotato con un radiocomando.

Questo come altri droni professionali viene equipaggiato con le migliori videocamere. Ancora una volta grazie all’utilizzo dei droni professionali è possibile ridurre drasticamente i costi del lavoro. Utilizzare elicotteri o aerei per le riprese aeree al posto dei droni professionali richiede tempi e costi ben diversi. In alcuni Paesi come la Gran Breatagna l’utilizzo dei droni professionali è regolato da norme meno restrittive rispetto a quelle della FAA americana e dell’ENAC in Italia.

Però ora anche gli USA stanno cercando di rendere più semplice l’utilizzo dei droni professionali nel cinema.

Il sequel del film Avatar vedrà un utilizzo notevole dei droni professionali. E in Italia? In Italia molti droni professionali sono fermi nei garage dei loro proprietari che sono in attesa di ottenere le licenze per l’utilizzo dei loro droni professionali. Però anche in Italia qualcosa comincia a muoversi e alcuni film importanti come “Il capitale umano” di Paolo Virzì hanno utilizzato i droni professionali per le loro riprese.

Come per ogni settore, anche nel campo del cinema l’utilizzo dei droni professionali è in grado di regalare una resa migliore e permette di ottimizzare i tempi. Sono sempre più numerosi i giovani che desiderano diventare degli operatori professionisti per poter lavorare con i droni professionali. Come per ogni professione è necessario studiare in maniera approfondita prima di poter utilizzare i droni professionali. I droni professionali sono degli oggetti tecnologici molto sofisticati e per poter utilizzare correttamente i droni professionali è necessario conoscerli in ogno loro parte.

Bisogenrà attendere ancora un po’ prima che la burocrazia per l’utilizzo dei droni professionali si velocizzi del tutto, ma il cammino è già cominciato.

Be the first to comment on "Riprese spettacolari con i droni professionali"

Leave a comment